lunedì 4 giugno 2012

34) Racconto: L'alba del sole nero

L'alba del sole nero
di Monica Nicoli
Creatura: Zombie


RACCONTO CHE HA PARTECIPATO AL CONCORSO DI RACCONTI BREVI GENERE FANTASY INDETTO DA QUESTO BLOG NELL'APRILE 2012

13 commenti:

  1. Complimenti!!!Racconto molto ben scritto, originale e per nulla banale...adoro le fini che ti lasciano perplesso e ti spingono a pensarci su, anche quando hai già chiuso la pagina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica Nicoli5 giugno 2012 16:23

      Wow grazie!! ^^ La sensazione che volevo trasmettere era proprio questa, per far riflettere sul concetto di colpa e soprattutto lasciare all'immaginazione di ognuno il finale. Grazie davvero per il commento!!

      Elimina
  2. Racconto piacevole e ben scritto.

    Lo stile è decisamente buono, ma deve essere affinato e si vede. Il talento però ce l' hai, ed i finali aperti mi sono sempre piaciuti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica Nicoli6 giugno 2012 14:22

      Ti ringrazio per il tuo sincero commento! Spero anche io di migliorare, sono ancora alle prime armi ma ho intenzione di continuare ad esercitarmi. Ancora molte grazie =)

      Elimina
  3. davvero molto bello! mi piace leggere storie tutto d'un fiato.
    non ci sono punti in cui ci si blocca, è scorrevole e si legge che è un piacere.
    inoltre ottima scelta del tema, adoro gli Zombie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica Nicoli7 giugno 2012 06:59

      Grazie mille! Anche io sono contenta del risultato, anche se ammetto che ho avuto un po' di difficoltà! Contenta che ti sia piaciuto =)

      Elimina
  4. ho trovato il racconto appassionante e nello stesso tempo molto profondo.. scorrevole e ben scritto anche se ci sono di sicuro margini di miglioramento! Ho apprezzato molto il finale aperto! ottima storia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica Nicoli7 giugno 2012 07:00

      Grazie! Spero anche io di riuscire a migliorarmi =)

      Elimina
  5. Ho trovato questa storia veramente affascinante e ben narrata! :) Molto ben scritta e veramente interessante, in più, man mano che si prosegue, la scrittrice è riuscita a tenere vivo l'interesse del lettore, finale bellissimo.

    RispondiElimina
  6. In linea di massima sono d'accordo con i precedenti commenti salvo per il finale aperto, ma quella è una questione di gusti personali, ovvio. Devi solo un po' migliorare il testo, per il resto è ok.
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per il commento, le critiche sono sempre ben accette! Spero che con il tempo riuscirò a migliorarmi, questo è stato un ottimo esercizio! Grazie ancora ^^

      Elimina
  7. Bel racconto, scritto molto bene, complimenti. Personalmente non amo gli zombie ma questo è un bel racconto, anche se mi sono chiesta: perchè il fratello diventa uno zombie??
    Magia, una maledizione, una malattia??? Mi sembra di capire che tutti i defunti stiano diventando zombie, non solo il fratello del protagonista, ma per quale motivo???
    Lo so che non importa a nessuno ma io mi faccio queste domande....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio del tuo commento innanzitutto! Anzi, ti ringrazio ancora di più per la domanda, mi fa sentire una persona importante °w° Guarda, in realtà è diventato solo lui uno zombie per una specie di maledizione. Il fatto è che mi sarebbe piaciuto sviluppare questa idea in più spazio, per spiegare anche le cause e gli effetti di questa maledizione, e mi sarebbe piaciuto inserire anche altri zombie che avvano subito la stessa sorte di Will ma non ho potuto per ragioni di spazio. Così ho deciso di concentrarmi molto di più sulla storia dei due fratelli, e in particolare sul rapporto tra i due. So che anche la storia della degenerazione di Will può sembrare strana, ma come ripeto purtroppo avevo poco spazio per spiegare in modo sensato questa idea =) Spero di averti soddisfatta! Chissà che, in futuro, questa piccola storia non venga ripresa e migliorata... Intanto ti ringrazio davvero molto!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...